mercoledì 28 dicembre 2011

La (bella) risposta del sindaco di Pellizzano

Oggi ho ricevuto la risposta del sindaco di Pellizzano alla mia lettera aperta sui divieti riguardanti i cani. Devo dire due cose: la prima è che effettivamente il mio tono era abbastanza aspro e me ne scuso, più che altro perché non era detto che i cartelli fossero stati installati durante il suo mandato. E la seconda è che, nonostante ciò, il sindaco ha promesso che a breve rimuoverà i cartelli e si è mostrato molto sensibile, dunque credo alla sua buona fede. Questa è una vittoria di tutti. Di Baloo, di tutti i cani e di Pellizzano. E anche del suo sindaco.

Egregio signor Benny Calasanzio, 
ho ricevuto la sua aspra, e per certi versi sorprendente mail che, se pur eccessiva nella forma, trovo comunque giusta nella sostanza.

Se lei, quando era a Pellizzano , fosse venuto a trovarmi in Comune forse le sue critiche si sarebbero, almeno un po', attenuate e stemperate e avremmo trovato almeno un argomento su cui saremmo stati in perfetto accordo: l'amore per gli animali. Ho una decina di gatti e quasi tutti sono dei trovatelli che qualcuno, conoscendo la mia sensibilità per gli animali, ha abbandonato sotto casa mia. Per questi amici, non potendomeli portare appresso, spesso rinuncio ad allontanarmi dal mio paese per le vacanze.

Per quanto riguarda i cartelli, non li ho fatti collocare io e, sinceramente, non mi sono mai preoccupato del loro contenuto prima che lei me lo facesse notare. Non è una scusa e me ne assumo la responsabilità attuale e le prometto che provvederò a sostituirli appena possibile con altri con un avviso più civile.

Mi dispiace anche che lei abbia già deciso che la sua lettera per me è una perdita di tempo perchè non è un mio potenziale elettore. Credo esistano anche amministratori che compiono il proprio dovere indipendentemente dall'interesse elettorale e da qualsiasi altro tipo di interesse personale.

Infine, se lei mi avesse conosciuto, avrebbe capito che non è certo il richiamo alla magistratura che mi farà cambiare quei cartelli ma la convinzione che essi sono sbagliati.

Quando tornerà Pellizzano, se ne avrà il tempo e la voglia, venga a trovarmi in Comune anche con il suo amico a quattro zampe.

Auguri di buon anno anche al suo Baloo.

Vanni Tomaselli
Sindaco di Pellizzano

1 commento:

Shiloh ha detto...

Bravo il sindaco!

La sua elettrice Dafna un po' meno. :D